Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Addio a Chadwick Boseman, morta a 43 anni la star di Black Panther

29/08/2020 | News
Addio a Chadwick Boseman,  morta a 43 anni la star di Black Panther

E' morto a 43 anni per un cancro al colon Chadwick Boseman, attore statunitense protagonista nel 2018 di 'Black Panther' della Marvel Comics.
Boseman non aveva discusso pubblicamente della sua malattia, che gli era stata diagnosticata per la prima volta nel 2016, e aveva continuato a lavorare su grandi produzioni film di Hollywood. "È stato un onore nella sua carriera dare vita a Re T'Challa in Black Panther", si legge in una dichiarazione pubblicata sugli account social di Boseman. "È morto a casa sua, con la moglie e la famiglia al suo fianco", spiega il suo ufficio stampa.
"Un vero combattente, Chadwick ha combattuto una battaglia durata quattro anni, riuscendo comunque a portare sullo schermo quei film che il pubblico aveva imparato ad amare così tanto”, si legge in una dichiarazione della famiglia, “Da ‘Marcia per la libertà’ a ‘Da 5 Bloods - Come fratelli’, ‘Ma Rainey’s Black Bottom’ e molti altri, tutti sono stati girati durante e tra innumerevoli interventi chirurgici e chemioterapie."
Boseman è diventato il primo supereroe nero a ottenere un suo film indipendente nel franchise da record Marvel. 'Black Panther', ambientato nell'immaginario regno africano di Wakanda, è stato adorato dalla critica e dal pubblico diventando la prima pellicola tratta da un fumetto ad essere nominata per il miglior film agli Oscar e incassando oltre 1 miliardo di dollari in tutto il mondo.
All'inizio della sua carriera Boseman ha interpretato le icone nere Jackie Robinson in '42' e James Brown in 'Get on up'. Recentemente è apparso in "Da 5 bloods" di Spike Lee e apparirà nel sequel di 'Black Panther' previsto per il 2022.
Tra i ricordi dei suoi colleghi: l'attrice Brie Larson, protagonista di Captain Marvel, ha postato su Twitter un cuore spezzato, scrivendo "non sarai mai dimenticato". Il collega Dwayne Johnson afferma: "Riposa in pace, grazie per la tua luce e per aver condiviso il tuo talento con il mondo". Mark Ruffalo lo ha definito "un talento immenso". Denzel Washington lo ricorda come "un'anima gentile e un artista brillante".

 


Facebook  Twitter  Invia ad un amico  Condividi su OK Notizie 
 

Notizie in evidenza

Collabora con Voto 10
Seguici su Facebook Seguici su Google Plus Seguici su Twitter
Seguici su YouTube Registrati alla nostra Community Abbonati al nostro feed rss

I CINEMA DELLA TUA PROVINCIA

Advertising   Chi siamo   Collabora con Noi   Cookie Policy   Privacy   Termini e Condizioni d'Uso   Web TV  
 
Cerca
powered by Roma Virtuale :: Web Agency