Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Believe – 1×04 Defection

Believe

Quando la trappola si fa sempre più vicina, Tate (Jake McLaughlin) mette la sua libertà in pericolo per aiutare Bo (Johnny Sequoyah) a trovare lo scrittore di una lunga lettera d’amore che è stata persa. Nel frattempo, Winter (Delroy Lindo) prepara la fuga da Manhattan mentre Skouras (Kyle MacLachlan) e l’agente Ferrell (Trieste Dunn) mettono ancora insieme le forze per portare Tate e Bo sotto la loro custodia.

Questo il video promo della puntata.

Immagine anteprima YouTube

Anticipazioni e Spoiler

L’agente dell’FBI Ferrel è arrivata nel luogo dal quale sono appena scappati Bo e Tate, ma viene raggiunta al telefono dal capo del Bureau che la informa dell’identità di Tate. Bo, lui e Winter sono intanto arrivati dall’altro lato della città, dove raggiungono il quartiere generale di Winter, una casa abbandonata. Skouras vuole che Joshua Carpenter venga usato per rintracciare Bo.
Flashback di dieci anni prima. Bo è in una culla, sua madre è morta e il padre è un criminale, Skouras pensa che Winter possa occuparsi di Bo ed iniziare un programma di ricerca.
Giorni nostri. Bo intanto chiede a Tate perché era in prigione, lui risponde che pensano abbia ucciso qualcuno ma non è il responsabile, lei le crede. Skouras raggiunge l’agente Ferrel e le dice di continuare a cercare Winter e Tate per trovare Bo. Tate si addormenta, la ragazzina vede dalla finestra la solita farfalla blu e la insegue, nel cortile, dietro ad un mattone trova una lettera ed un anello e Bo decide di andarsene. Tate si sveglia e non la vede, ma capisce che è scappata.
Channing (Jamie Chung) è sempre meno fiduciosa nei riguardi di Tate, che è alla ricerca della bambina. Bo è arrivata all’indirizzo scritto sulla lettera ed ha bisogno di parlare con Katherine (Judy Marte) per restituirle la lettera di un suo ex ragazzo che l’aveva lasciata, dopo essere tornato dall’Afghanistan. Alla NYPD arriva la Ferrel che comanda a tutti di trovare Bo e Tate.
Tate ritrova per strada Bo, che gli dice che devono andare a trovare Matt, poi Tate le racconta che ha amato anche lui una donna. La NYPD intercetta Luke Hayden (Juri Henley-Cohn), uno degli ex assistenti di Winter, che solo sei mesi prima aveva condotto degli esperimenti su Bo per conto di Skouras; Winter non ne sapeva nulla.
Joshua è a New York insieme a Leeds cercando di mettere in pratica la telecinesi, allenarlo per riuscire a mettersi in comunicazione con Bo. La ragazzina e Tate intanto, hanno trovato Matt, che è cieco, gli consegna la lettera che gli aveva scritto. Continua l’interrogatorio dell’agente Ferrel a Hayden.
Bo raggiunge Katherine assieme a Tate e Matt, la donna gli dice che ormai è fidanzata con un altro uomo, Bo non lo accetta e arrabbiata fa un buco in terra, e Skouras, che tiene sotto controllo la città, viene allertato dal fenomeno; avverte l’FBI che raggiunge un magazzino, ma di Winter nessuna traccia. Winter sta aspettando Tate e Bo al molo.
Katherine ritorna a casa e parla con il fidanzato, che si tradisce dicendo che la lettera che non ha ricevuto dal fronte, conteneva un anello. Bo e Tate prendono un taxi, ma un poliziotto li vede, l’agente Ferrel riesce a fermarli, Bo allarmata fa levitare il taxi, scaraventandolo a terra. Bo e Tate scappano e riescono a raggiungere Winter al porto. I tre si imbarcano in una nave, mentre Katherine e Matt si rincontrano.

Powered by Romavirtuale.com