Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

White Collar – 5×12 Frode telematica (Taking Stock)

White Collar

Diane (Marsha Thomason), anche se in maternità, sarà chiamata in causa da Peter (Tim DeKay) per andare sotto copertura ed infiltrarsi nella rete nella quale Rebecca/Rachel (Bridget Regan) era conosciuta e per cui agiva. Intanto Neal (Matt Bomer) cerca di liberarsi della cavigliera, ma per questo ha bisogno dell’aiuto di Peter. Ecco il video promo dell’episodio. Ecco il video promo dell’episodio.

Immagine anteprima YouTube

Anticipazioni e Spoiler

Rebecca è dietro le sbarre, Peter è ormai proiettato verso Washington e Neal espone a Peter il suo desiderio di poter vivere da uomo libero, senza cavigliera, come premio per l’aiuto datogli. Ma Neal, che si è già informato con un avvocato, ha bisogno della raccomandazione del suo supervisore, e Peter non è ancora convinto che Neal sia pronto per tornare ad una vita normale senza combinare guai.
Arrivati in ufficio, Neal e Peter devono sistemare ed archiviare tutte le prove del caso di Rebecca Lowe (alias Rachel). Terminato il lavoro sentono un cellulare squillare, si tratta di uno dei cellulari di Rebecca, probabilmente si tratta di un lavoro destinato alla killer professionista. Peter fa visita a Diana, in congedo per maternità, per chiederle di andare sotto copertura ed interpretare il ruolo di Rachel, lei è la migliore agente e solo lei potrebbe essere in grado di portare a termine il lavoro. Diana accetta, ma per passare per Rachel ha bisogno di informazioni che solo la criminale può darle. Rachel in cambio delle informazioni che servono chiede di poter passare un po’ di tempo a quattrocchi con Neal.
L’indagine di Diana porta la squadra ad un investitore che vuole mettere le mani su un algoritmo in grado di modificare gli esiti del mercato azionario, cosa che gli consentirebbe di fare miliardi. Grazie alle abilità di Neal, la squadra riesce a ottenere (rubare) la pennetta usb contenente l’algoritmo e prepara una trappola per l’ignaro investitore. Nonostante il tentativo di Rachel di mandare all’aria il piano, con una telefonata che avvertiva il suo cliente del fatto che aveva davanti un’impostore (facendo così rischiare la vita a Diana), il criminale viene arrestato da Peter.
Nel frattempo Mozzie sta facendo da balia al figlio di Diana, e guardando un gioco del bimbo intuisce il segreto del codice. Si tratta di numeri. In ufficio, Peter chiede a Neal se si sente realmente pronto ad una vita onesta, ma il discorso viene interrotto da una telefonata che comunica ai due che Rebecca/Rachel è evasa, la criminale non ha finito di dargli problemi.
Arrivata Diana, Mozzie si reca a casa di Neal e lo chiama per dargli la buona notizia, ma dietro le sue spalle si intravede la sagoma di Rachel.

Powered by Romavirtuale.com