Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Arrow – 2×23 L’impensabile (Unthinkable)

Arrow

Slade (Manu Bennett) continua con il suo piano per uccidere una delle persone care a Oliver (Stephen Amell), alias Arrow. Nel frattempo, Oliver, che ha combattuto per anni per essere più del killer che era un tempo, quando Slade rapisce una delle persone che ama, si trova sul punto di compiere qualcosa che non avrebbe mai pensato di fare. E’ giunta l’ora dello scontro finale tra l’armata di Slade e il Team di Arrow (che però potrà contare su un buon gruppo di alleati). Intanto, Diggle (David Ramsey), cattura Amanda Waller, con l’aiuto di alcuni suoi amici, e Thea (Willa Holland) torna da Roy (Colton Hayes). Ecco il video promo dell’episodio del finale di stagione di Arrow.

Immagine anteprima YouTube

Anticipazioni e Spoiler

Oliver deve affrontare i super soldati di Slade, ma anche il tempo è suo nemico dato che un drone dell’ARGUS, sotto l’ordine di Amanda Waller, farà esplodere Starling City se la situazione non migliora. Nyssa al Ghul e la Lega degli Assassini arrivano in soccorso di Oliver, Nyssa uccide Isobel. Thea, dopo essersi messa in salvo, va a casa di Roy, che dopo aver preso la cura iniettatagli da Oliver, è tornato come prima. Roy si scusa con lei per tutti i segreti che ha mantenuto e le promette che finita questa storia loro due scapperanno insieme, ma che prima deve uscire. Roy esce per aiutare Oliver, che con il sostegno di Sara, Quentin, Nyssa e della Lega degli Assassini, affronta i super soldati, purtroppo Slade rapisce Laurel perché l’ultima persona che doveva morire era la donna che lui ama, a quel punto Oliver porta Felicity nella sua villa per farla stare al sicuro perché Slade si è sbagliato, non è Laurel la donna che ama ma lei. Diggle e Lyla fanno irruzione nel quartier generale dell’ARGUS e fanno evadere Deathshot, i tre raggiungono la sala centrale e minacciano Amanda con le cattive affinché ritiri il drone, Amanda rivela a Diggle che Lyla aspetta un bambino da lui. Slade avvisa Oliver di aver rapito sia Laurel che Felicity, l’arciere raggiunge il nemico, Slade pensa di avere tutto sotto controllo, ma Felicity gli inietta una siringa con dentro il siero del Mirakuru togliendogli i suoi poteri.
Nei flashback si vedono Oliver e Sara affrontare Slade mentre la nave affonda a causa del siluro che Anatoly ha sparato come ordinatogli da Oliver, intanto Sara affonda e Oliver non riesce a salvarla, Slade e Oliver combattono ma alcune delle macerie della nave che affonda cadono sopra Slade, Oliver può guarirlo iniettandogli la cura, ma, prima che possa farlo, Slade gli giura che, se si fosse salvato, lui avrebbe ucciso tutte le persone a lui care, quindi Oliver lo colpisce con una freccia nell’occhio uccidendolo (almeno in apparenza). Intanto la nave sta per affondare e il ragazzo rischia di morire.
Tornando agli eventi presenti, Oliver e Slade si affrontano, ma quest’ultimo, non potendo più contare sui suoi poteri, non può più competere con Oliver e quindi viene sconfitto. Tutto sembra risolversi per il meglio, Sara torna con la Lega degli Assassini e quindi saluta Quentin e Laurel, dicendo alla sorella che Oliver ha bisogno di lei, Nyssa promette a Quentin che si prenderà cura di Sara, purtroppo il detective inizia a sentirsi male a causa dello scontro con i super soldati. Roy torna a casa ma vede che Thea se ne è andata, perché, avendo trovato un arco e delle frecce, ha capito che Roy le ha tenuto nascosto che lavorava segretamente con Arrow; la ragazza, stanca e delusa per via del fatto che tutte le persone che ama le hanno sempre mentito, decide di andarsene con Malcom per una destinazione ignota promettendo a se stessa che non sarà mai più debole. Slade viene rinchiuso in una prigione dell’ARGUS che si trova proprio sull’isola in cui lui e Oliver erano segregati, Oliver va a trovarlo dicendogli che se è riuscito a sopravvivere all’isola e a diventare l’eroe che è adesso, il merito è pure suo, Oliver lascia Slade da solo, ma quest’ultimo gli giura vendetta dicendogli che un giorno riuscirà a fargliela pagare. Oliver e Felicity discutono su quello che l’arciere le ha detto riguardo al fatto che l’ama, infatti era tutta una farsa dato che Oliver sapeva che Slade lo teneva sotto controllo con le videocamere che aveva nascosto a casa sua, così da fargli credere che lui amasse Felicity e spingerlo a rapirla per far si che lei gli somministrasse la cura, ma tutto fa supporre che Oliver inizi veramente a provare qualcosa per lei.
L’episodio si conclude con una sconcertante rivelazione, Oliver non ha passato tutti e cinque gli anni successivi al naufragio sull’isola: dopo lo scontro con Slade sulla nave, il ragazzo stava annegando ma, al suo risveglio, si trova misteriosamente a Hong Kong. Fu proprio in questo frangente che Oliver incontrò Amanda Waller per la prima volta.

Oliver e Felicity… (Spoiler, in lingua inglese)

Immagine anteprima YouTube

Il video dello scontro tra Arrow e Blade (Spoiler, in lingua inglese)

Immagine anteprima YouTube

Scena finale dell’episodio (Spoiler, in lingua inglese)

Immagine anteprima YouTube

Powered by Romavirtuale.com