Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Pretty Little Liars – 4×24 A is for Answers

Pretty Little Liars

Dopo anni di domande e di misteri per la scomparsa di Alison, le quattro protagoniste si troveranno faccia a faccia con lei e finalmente scopriranno cosa sia realmente successo durante quella notte di settembre. Ora, con le nuove informazioni ed i segreti svelati grazie a Ali, Aria (Lucy Hale), Emily (Shay Mitchell), Hanna (Ashley Benson) e Spencer (Troian Bellisario) riusciranno a scoprire chi si nasconde dietro ad A? Un finale di stagione tutto da assaporare. Ecco il video promo della puntata.

Immagine anteprima YouTube

Anticipazioni e Spoiler

Aria, Spencer, Hanna ed Emily vengono portate da Noel Kahn (Brant Daugherty) in un appartamento per incontrare Alison. Appena la ragazza entra, le cinque si abbracciano e le ritorvate amiche le chiedono subito che segreti nasconde. Loro le rivelano che tutti i sospetti su chi possa essere A ricadono sulla madre di lei, Mrs. DiLaurentis. Alison dice che è pronta a raccontare tutto, ma dovrà farlo entro la serata, se le ragazza non riusciranno a capire tutto dovrà andarsene per sempre.
Nel frattempo a Rosewood, il detective Holbrook sta interrogando Cece Drake (Vanessa Ray) sulla morte dell’agente Wilden, lei risponde solamente che sa chi ha ucciso la ragazza che pensano sia Alison.
Alison intanto, inizia a raccontare alle ragazze alcuni flashback. Quando si trovava a casa di Ian (Ryan Merriman) e sopraggiunse Melissa, i due litigarano e lei scaricò su una pennetta Usb alcuni video compromettenti di Jenna e Toby in atteggiamenti espliciti. Alison usò poi quel video per minacciare Jenna, sospettando che fosse lei A, per poi rendersi conto che non era così.
A casa Hastings intanto, la polizia entra con un mandato di perquisizione e così anche a casa Martin e in quella di Aria ed Emily. La madre di Spencer, il padre e la sorella Melissa, vengono poi portati in commissariato per alcune domande.
Alison continua a raccontare alle ragazze di quando litigò con la madre la notte prima che le cinque si trovassero nel fienile per stare insieme nell’ultima serata di fine estate. Alison, sempre per capire se una delle amiche potesse essere A, versò del sonnifero nei loro bicchieri. Quella sera Alison si incontrò con Toby e gli disse che era sicura non fosse lui A e, prima di vedere Ian alla Pietra del Bacio e minacciarlo con i video trovati sul suo pc, Ezra discusse con lei del loro rapporto, seduti in auto.
Alla stazione di polizia, Holbrook viene avvertito che è stato trovato il contatto Gps dei telefoni cellulari delle ragazze. Alison intanto racconta come avesse conosciuto Ezra in un bar, mentre usciva con Cece. Holbrook continua a fare domande al padre di Spencer, circa la sera della scomparsa di Alison e su dove si trovasse la figlia in quei momenti.
Quella notte, come racconta Alison, lei e Spencer si trovavano nel fienile e litigarono, Spencer impugnò una vanga cercando di fare del male alla sua amica, ma non fece nulla perché alcune pillole le cadderro dalla tasca ed Alison si offrì per chiudere lì la questione e mantenere il segreto. Alison si incontrò anche con Byron, padre di Aria minacciandolo con dei video. Da quella sera poi, lei non ricevette più strani sms, ritornò a casa, vide sua madre affacciata alla finestra e poco dopo venne colpita alla testa. Sebbene non fosse morta, sua madre la sotterrò viva. Alison venne poi salvata da Mona, che le diede l’occorrente per scappare e dimenticarsi di tutta quella storia. Alla stazione di polizia, Melissa confessa al padre che Spencer non ha ucciso Alison.
Finiti i racconti, le quattro amiche chiedono ad Alison di rimanere, ma all’improvviso arriva un uomo/donna incappucciato/a che spara alla vetrata del locale in cui le ragazze si trovano, le cinque si rifugiano sul tetto dello stabile, l’incapucciato le raggiunge ed anche Ezra, che tenta di frapporsi. Ezra viene ferito e A scappa, mentre negli ultimi fotogrammi si assiste alla sepoltura di Mrs. DiLaurentis.

Powered by Romavirtuale.com