Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

NCIS – 11×15 Bulletproof

NCIS – Unità anticrimine - 11

Dopo aver scoperto alcuni giubbotti antiproiettile difettosi in un camion pieno di merce militare (U.S.M.C.) rubata, la squadra dell’NCIS tenta di individuarne l’origine e recuperare i giubbotti già spediti all’estero e distribuiti ai militari. Ecco il video promo della puntata.

Immagine anteprima YouTube

Anticipazioni e Spoiler

L’NCIS viene chiamata ad investigare su un camioncino, coinvolto in un incidente, che trasportava un carico militare con fucili da battaglia e diverse casse di giubbotti antiproiettile dei Marine Americani. Vista l’assenza del guidatore la squadra presume che il camion sia coinvolto nel mercato nero, per la vendita di attrezzature militari.
Esaminando i giubbotti Abby scopre che l’intero lotto è difettoso e pericoloso per chi lo indossa: i Marine Americani sono in pericolo.
L’indagine conduce ad un rappresentante del costruttore che ammette l’esistenza di un lotto di giubbotti difettosi, ma sostiene, altresì, che quei giubbotti sono stati tutti distrutti. La squadra di Gibbs parla con un sergente dei Marine che ha perso l’uso delle gambe a causa di un giubbotto difettoso ricevuto in regalo da sua madre. Si scopre che quel giubbotto faceva parte di un pacchetto di assistenza spedito all’estero da un ente di beneficenza gestito da una donna che aveva comprato i giubbotti dal camionista senza sapere che fossero difettosi.
Le indagini e le analisi rivelano però che il produttore dei giubbotti ha approfittato del ritiro, quindi la squadra mette nuovamente sotto torchio il rappresentante che questa volta confessa di lavorare per il  responsabile del traffico di attrezzature militari sul mercato nero e ammette che il camionista era stato ucciso dopo l’incidente per evitare che fossero possibili collegamenti.
La squadra dà la caccia al titolare e una resa dei conti ne consegue.
Nel frattempo, McGee aiuta Delilah accettare la propria disabilità e Palmer lotta con le superstizioni sulla adozione che si appresta a fare.

Powered by Romavirtuale.com